Resistenza all’arco

Scopo di questo metodo di prova è incontrare una differenza relativa tra materiali isolanti elettrici solidi.

Viene esaminata la capacità del provino di fare resistenza ad un arco voltaico con alta tensione ma minima intensità di corrente vicino alla superficie di isolamento. L’attenzione maggiore viene posta sul tempo fino alla creazione di possibili vie di dispersione.

Resistenza all’arco

 

Tabelle di carico

Current

in [mA]

Total time

in [s]

Make

in [s]

Break

in [s]

10 0-60 0,25 1,75
10 60-120 0,25 0,75
10 120-180 0,25 0,25
10 180-240 60
20 240-300 60
30 300-360 60
40 360-420 60

 

Provini ≥20 mm x ≥15 mm x ≥3,17 mm
Tensione di prova 12.500 V (50 Hz) ciclica/continua
Corrente di prova da 10 mA fino a 40 mA
Criteri per il giudizio
del guasto
  • Si è formato un percorso conduttivo
  • Il materiale brucia
  • Il materiale fonde (formazione di un foro)

 

Risultato del metodo di prova Si forma una via di fuga conduttiva se viene cancellato l’arco voltaico. Viene misurato l’intervallo di tempo fino alla cancellazione dell’arco voltaico.